Municipio di Saint Ouen

Progetto di migrazione da Lotus Domino verso la soluzione Bluemind per oltre 1300 utenti.
Funzioni posta, collaborazione, mobilità e link verso un portale.
Soluzione innovativa e moderna, partnership con il produttore

Migrazione verso BlueMind al municipio di Saint-Ouen

Impression

sfide

  • Ridurre i costi
  • Modernizzare e semplificare la gestione dei sistemi collaborativi
  • Definire fondamenta estensibili e aperte per i sistemi collaborativi

 

benefici

  • Installazione e messa in produzione molto semplici
  • Avvio degli utenti facilitato
  • Prodotto Open Source:
    • industriale, che permette una rapida messa in produzione
    • integrato e supportato da un produttore, senza brutte sorprese di costi nascosti
    • con la garanzia di lettura perenne dei formati
    • che permette facili intefacce con altre applicazioni.

Anche il portale degli operatori è interfacciato con BlueMind e mette a disposizione informazioni fornite dalla posta e dai calendari.

Costo della migrazione sooto controllo: la migrazione verso BlueMind è costata la metà di una soluzione concorrente.

 

ambiente

  • Ubuntu
  • VMware

 

 

Testimonianze

illustration-bossL’utilizziamo da più di un anno [..] è una soluzione per l’avvenire che ci permette di uscire dalla dipendenza dai giganti americani.

 

Rachid Kidai,

Direttore Informativo Aggiunto

 

Prima della migrazione a BlueMind utilizzavamo Lotus Domino, soluzione onerosa senza vantaggi funzionali sulla concorrenza.

Abbiamo scelto BlueMind molto preso, era in versione 1. Un rischio alla pari all’inizio, che si è dimostrato vincente in seguito.

 

 

BlueMind ci ha permesso di offrire ai nostri utenti funzioni collaborative affidabili e innovative.

L’interconnessione con il nostro portale per gli operatori si è dimostrata semplice e ci permette di avere la posta integrata con il sistema informativo.

 

Dopo la prima installazione di BlueMind gli aggiornamenti sono molto semplici, grazie all’industrializzazione spinta del software.

 

Oggi il nostro ente SI non è più disturbato dai malfunzionamenti o dalle richieste di nuove funzionalità e può concentrarsi sulle funzioni dell’IT più critiche per una comunità locale.

Armand Delcros 

Responsabile Tecnico

 

Punti chiave del progetto

Tipo di cliente Collettività
Anno del progetto 2013-2014
Utenti 1300 persone
Installazione On site
Migrazione da Lotus Domino (IBM)
Punti chiave mobilità e link verso il portale
produttore locale
riduzione dei costi
Durata del progetto 18 mesi, attivazione progressiva per service e gruppi di utenti, su indicazione del cliente
Costo del progett Inferiore a 30.000 €
Prodotti Mercati Acquistare Partners Provare